Vivieco Web: il progetto eco sui siti web

Vivieco Web: il progetto eco sui siti web

Vivieco Web: riforestazione per siti web eco-friendly

Vivieco, progetto di sostenibilità ambientale attivo sul territorio, aggiunge un ulteriore progetto rivolto alle aziende: si tratta di Vivieco Web. L’iniziativa partirà a settembre 2019 ma si collega al progetto di riforestazione, già attivo in Vivieco attraverso la collaborazione con il Consorzio Forestale del Ticino in alcune aree in cui è necessario piantare nuovi alberi e mantenerli. Inoltre, Vivieco sta collaborando con il Consorzio Forestale Lecchese per trovare altre aree dove agire attraverso la manutenzione dei boschi e la riforestazione urbana.

Il progetto di Riforestazione portato avanti da Vivieco consiste ad oggi in due iniziative, legate entrambe all’obiettivo di ripopolare alcuni terreni che si trovano vicino al Parco del Ticino (tra Lombardia e Piemonte). Da ricordare, inoltre, che Vivieco dall’inizio del progetto (ottobre 2018) ha neutralizzato circa 80 tonnellate di CO2, attraverso l’acquisto e il ritiro di crediti di CO2.

Vivieco Web punta alla tutela dell’ambiente

Perché il progetto Vivieco Web? Lo spiega Michelle Moscardo, responsabile comunicazione digitale di Vivieco: “La tecnologia fa ormai parte della nostra vita quotidiana ed è diventata fondamentale per tutte le realtà aziendali. L’utilizzo dei siti Web, infatti, è una delle attività principali che svolge l’azienda per fare ricerche ma anche per dare visibilità al proprio brand. L’utilizzo del web, però, comporta l’emissione di determinate quantità di CO2 che viene dispersa nell’ambiente. Vivieco Web è, quindi, un progetto pensato appositamente per calcolare e compensare la CO2 generata dall’energia elettrica consumata per le attività online”.

L’utilizzo del web può quindi diventare sostenibile, a partire da un semplice monitoraggio delle emissioni di CO2 generate dagli accessi al sito aziendale. Dopo avere calcolato le emissioni del tuo sito web, come azienda puoi ridurre la tua impronta ambientale attraverso l’adesione a progetti Vivieco di riforestazione sul territorio.

Vivieco Web per aziende virtuose

Concretamente, Vivieco provvede infatti all’analisi del sito web, ovvero quante pagine ha il sito web, le visite e quindi il traffico sulle pagine del sito, infine all’ottimizzazione del contenuto. Si studiano, quindi, soluzioni utili per renderlo non solo più veloce ma anche eco-friendly, in modo tale che emetta meno CO2.

“È necessario intervenire direttamente sul sito per ottimizzarlo in ottica ambientale – continua Michelle Moscardo – Questo per far sì che il sito web abbia meno impatto quando viene utilizzato. Dopo di che viene rilasciato un certificato che attesta la compensazione fatta dall’azienda a livello web e quindi valorizza il comportamento virtuoso dell’impresa. Oltre a intervenire sulla problematica a livello ambientale, si parla anche di problematica a livello di efficienza del sito: spesso, infatti, i siti web hanno una consultazione lenta. Quindi, l’azienda può rivolgersi a noi per mettere mano al sito per ottimizzarlo, in senso ambientale e di efficienza. Il certificato, infine, è legato all’acquisto di un albero: in base alle emissioni e a quanto deve compensare, si valuta quanti alberi l’azienda deve adottare oppure quale area tutelare”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.