Quarto ACI Como EcoGREEN

Quarto ACI Como EcoGREEN

Anche quest’anno si è chiuso il  4° Evento ACI Como Lago di Como EcoGREEN, una gara di regolarità e consumi per auto ad energie alternative, all’insegna della SICUREZZAEDUCAZIONE, SOSTENIBILITÀ SPORT che ha registrato grandi prestazioni e risultati sorprendenti, dove esordienti hanno battuto professionisti nei tre diversi campionati rivolti a veicoli a energie alternative, un elogio alla sportività e al rilancio del territorio!

Anche quest’anno il Team ViviEco ha partecipato alla manifestazione e per il secondo anno consecutivo ha mandato in pista Martina Fontana e Sara Caruso che hanno corso per il podio a bordo della loro Toyota Corolla Hybrid.

Campionato Italiano Green Endurance – I vincitori

Apripista d’eccezione Gianni Giudici – che dopo aver gareggiato al Campionato Italiano Superturismo, ha partecipato al Campionato FIA GT e l’Euroseries 3000, ha preso parte al campionato DTM, dove ha gareggiato in più di cinquanta gran premi –  su Cupra Born full electric gentilmente concessa da Cupra – Comotors.

Partiti alle 8.30 di sabato 23 luglio da Tempio Voltiano, gli equipaggi hanno percorso 300 km lungo la strada del lago e della Val D’Intelvi per ritrovarsi alle 19:00 per le premiazioni.

Una sfida davvero combattuta sul filo dei centesimi di euro e sui punti “premio” per il consumo e per il minor tempo impiegato, con molti colpi di scena che hanno visto sul podio dell’assoluto finale:

1° posto per Omar Frigerio e Oriana Pozzi su KIA Picanto con impianto GPL (Team Patentando.it), vincitori anche della categoria VIII “Endotermiche”
2° posto per Nicola Ventura e Monica Porta su Renault Clio E-Tech (Autovittani) con impianto a metano di Ecomotive Solution (Ecomotori Racing Team), vincitori della categoria VII “Ibride”
3° posto per Francesco Paolo Mazzetti e Alessandro Giuseppe Boschiroli su Renault Zoe (QS Group racing Team – Autovittani), vincitori della categoria IIIA “Elettriche”

Secondo posto nella categoria VII “Ibride” per il duo Gabriele Bandini Maj, che conquista anche il premio Green Driver Under 30 by Autovittani, e Francesco Giammarino su Renault Clio E-Tech (Team Autovittani) e secondo gradino del podio della categoria IIIA “Elettriche” per Vincenzo Di Bella su Opel Mokka-E (RaceBioConcept – Biodrive Academy / Team DiffRent)

 

Trofeo Nazionale Green Challenge Cup – I vincitori

Apripista d’onore Riccardo Redaelli coadiuvato nel compito di controllo e coordinamento dei commissari lungo il percorso da Gianni Pedersoli entrambi su Renault Arkana di Autovittani e in chiusura la vettura scopa Toyota Rav4 di Rivauto.

Partiti alle 10.30 di sabato 23 luglio da Tempio Voltiano, gli equipaggi hanno svolto due gare (“Val d’Intelvi e Lungolago” e “Brianza e laghi minori”) per ritrovarsi alle 18:30 per le premiazioni al tramonto sul lago di Como.

Una sfida combattuta fino all’ultimo nelle due gare con scarti di pochi decimi che hanno visto sul podio di GARA 1 “Val d’Intelvi e lungolago”:

1° posto per Daniele Fuselli e Marco Fuselli su Renault Zoe
2° posto per Andrea Cajani e Valentina Pitacco su Opel Corsa-e (Team Fox Town)
3° posto per Stefano Petroni e Marta Diotallevi su Peugeot 208e (QS Group Racing Team – ACSM Agam – Enerxenia)

Gli stessi equipaggi vincono anche i Premi Green Driver in memoria di Paolo Brenna come vincitori assoluti delle due gare.

Sul podio di Gara 2 “Brianza e laghi minori”:

1° posto per Daniele Fuselli e Marco Fuselli su Renault Zoe
2° posto per Martina Fontana e Sara Caruso su Toyota Corolla (Team Vivieco – Habita group – BePoolerRivauto – Tea Web)
3° posto per Andrea Cajani e Valentina Pitacco su Opel Corsa-e (Team Fox Town)
Il Premio Green Driver Under 30 by gruppo ACSM AGAM di Gara 1 e Gara 2 va a Martina Fontana e il Premio Speciale “Equipaggio femminile” by Fox Town è stato assegnato a Martina Fontana e Sara Caruso.

Trofeo Nazionale Green Hill Climb – I vincitori

Avvicendamenti al fotofinish per i partecipanti alla Green Hill Climb, gara di regolarità a media in salita su strada chiusa di 3,48 km composta da sette gare, con tempi sulla prova da record e scarti di pochissimi decimi tra veterani della specialità, rallysti, giovanissimi, donne e che ha messo in sana competizione mariti e mogli, colleghi e amici.

Al termine delle 7 gare di questo 4° Evento – ACI Como – Lago di Como EcoGREEN

La Top 10 della classifica Assoluta Piloti del Green Hill Climb vede:

1° posto Francesco Giammarino su Toyota Auris (Scuderia Milano Autostoriche)
2° posto Nicola Ventura (Ecomotori Racing Team) su Renalt Clio E-Tech con impianto a metano di Ecomotive Solution
3° posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (QS Group Racing) su Peugeot 208e
4° posto Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech
5° posto Andrea Cajani su Opel Corsa-e
6° posto Martina Fontana (Team Vivieco – BePooler – Rivauto) su Toyota Corolla
7° posto Marta Diotallevi (Team ACSM AGAM Enerxenia – Autovittani) su Renault Zoe
8° posto Stefano Petroni (Team ACSM AGAM Enerxenia – Rivauto) su Toyota CHR
9° posto Stefano Bocchi (QS Group Racing) su Peugeot 208e
10° posto per Francesco Paolo Mazzetti (Team ACSM AGAM AEVV Impianti – Autovittani) su Renault Zoe
Per il titolo assoluto Scuderie by Fox Town primo posto per Scuderia Milano Autostoriche, secondo per Ecomotori Racing Team e terzo per il team promozionale QS Group Racing Team.

Per il titolo assoluto Costruttori vincono Toyota, Renault e Ecomotive Solution, seguiti da Peugeot.

Il Premio GREEN DRIVER – istituito da ACI Como in ricordo di Paolo Brenna – è stato assegnato ai vincitori di ciascuna gara, quindi a Francesco Giammarino per Gara 1-5-6-7, a Nicola Ventura per Gara 3-4 e ad Alessandro Giuseppe Boschiroli per Gara 2.

Il Premio Green Driver Under 30 dedicato ai giovani vincitori assoluti è stato assegnato a Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech, Martina Fontana (Team Vivieco – BePooler – Rivauto) su Toyota Corolla e Stefano Selva (Team ACSM AGAM – Autovittani) su Renault Arkana RS.

Il Premio Green Driver Woman by Autovittani sul gradino più alto del podio è stato assegnato a Martina Fontana (Team Vivieco – BePooler – Rivauto) seguita da Marta Diotallevi (Team ACSM AGAM Enerxenia – Autovittani) su Renault Zoe.

La Coppa EcoGREEN (istituita da AC Varese, AC Como e AC Sondrio) e dedicata agli esordienti 2022 al Trofeo Green Hill Climb, ha visto sul podio al 1° posto Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech, seguito al 2° posto da Adriano Monzio Compagnoni (Team Autovittani) su Renault Arkana RS.

 

Di seguito il dettaglio dei vincitori delle singole gare.

 

GARA 1 | Trofeo Nazionale Green Hill Climb 1° posto del campione Francesco Giammarino (Autostoriche Milano) su Toyota Auris, pilota ed esperto navigatore vincitore del FIA Trophy for Historic Regularity Rallies e del titolo italiano nel 2018, seguito da Alessandro Giuseppe Boschiroli (QS Group Racing) su Peugeot 208e, campione Green Challenge Cup 2021 e Andrea Cajani su Opel Corsa-e, pilota rivelazione del 2022 attualmente primo nella classifica provvisoria del Trofeo Green Challenge Cup 2022. Degno di nota il 4° posto della giovanissima Martina Fontana (Team Vivieco – BePooler – Autovittani) pilota emergente nel mondo ecoGREEN e il 5° posto di Stefano Petroni (Team ACSM AGAM Enerxenia – Rivauto) su Toyota CHR.

 

GARA 2 | Trofeo Nazionale Green Hill Climb 1° posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (QS Group Racing) su Peugeot 208e, seguito da Francesco Giammarino (Autostoriche Milano) su Toyota Auris e da Nicola Ventura, pluricampione di specialità green, su Renault Clio E-TECH con impianto retrofit a metano di Ecomotive Solution (Ecomotori Racing Team). Da segnalare il 4° e 5° posto occupati da due piloti emergenti di talento Martina Fontana (Team Vivieco – BePooler – Autovittani) e Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech.

 

GARA 3 | Trofeo Nazionale Green Hill Climb 1° posto per Nicola Ventura su Renault Clio E-TECH con impianto retrofit a metano di Ecomotive Solution (Ecomotori Racing Team), 2° posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (QS Group Racing) su Peugeot 208e, seguito da Francesco Giammarino (Autostoriche Milano) su Toyota Auris, pilota. Da segnalare il 4° e 5° posto occupati dai due emergenti Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech e Martina Fontana (Team Vivieco – BePooler – Autovittani).

 

GARA 4 | Trofeo Nazionale Green Hill Climb 1° posto per Nicola Ventura su Renault Clio E-TECH con impianto retrofit a metano di Ecomotive Solution (Ecomotori Racing Team), 2° posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (QS Group Racing) su Peugeot 208e, seguito da Francesco Giammarino (Autostoriche Milano) su Toyota Auris, pilota. Da segnalare il 4° posto del talentuoso Under 30 Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech e il 5° posto di Andrea Cajani su Opel Corsa-e.

 

GARA 5 | Trofeo Nazionale Green Hill Climb 1° posto per Francesco Giammarino (Autostoriche Milano) su Toyota Auris, 2° posto Nicola Ventura su Renault Clio E-TECH con impianto retrofit a metano di Ecomotive Solution (Ecomotori Racing Team), seguito da Alessandro Giuseppe Boschiroli (QS Group Racing) su Peugeot 208e. Da segnalare il 4° e 5° posto occupati dai due emergenti Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech e Martina Fontana (Team Vivieco – BePooler – Autovittani).

 

GARA 6 | Trofeo Nazionale Green Hill Climb 1° posto per Francesco Giammarino (Autostoriche Milano) su Toyota Auris, 2° posto per Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech, 3° posto per Nicola Ventura su Renault Clio E-TECH con impianto retrofit a metano di Ecomotive Solution (Ecomotori Racing Team). 4° posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (QS Group Racing) su Peugeot 208e e 5° posto per Stefano Petroni (Team ACSM AGAM Enerxenia – Rivauto) su Toyota CHR.

 

GARA 7 | Trofeo Nazionale Green Hill Climb 1° posto per Francesco Giammarino (Autostoriche Milano) su Toyota Auris, 2° posto per Nicola Ventura su Renault Clio E-TECH con impianto retrofit a metano di Ecomotive Solution (Ecomotori Racing Team), 3° posto per Gabriele Bandini Maj (Team Autovittani) su Renalt Clio E-Tech. Per qualche centesimo 4° posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (QS Group Racing) su Peugeot 208e e 5° posto per Andrea Cajani su Opel Corsa-e, seguito a ruota da Marta Diotallevi (Team ACSM AGAM Enerxenia – Autovittani) su Renault Zoe.

Classifiche nazionali provvisorie

La classifica provvisoria del Campionato Italiano Green Endurance (prossima tappa a Sondrio il 1° ottobre) vede in testa alla classifica assoluta Nicola Ventura e Monica Porta (82 punti), seguiti al 2° posto da William Vanin (50 punti), al 3° posto Omar Frigerio e Oriana Pozzi (27 punti), al 4° posto Francesco Paolo Mazzetti e Alessandro Giuseppe Boschiroli (25 punti), al 5° posto ex-equo con 18 punti Vincenzo Di Bella e Gabriele Bandini Maj e Francesco Giammarino e Riccardo Gobbo e Spigariol Narcissa.

La Top 5 provvisoria del Trofeo nazionale Green Challenge Cup (prossima tappa a Sondrio il 1° ottobre) vede in testa alla classifica Andrea Cajani e Valentina Pitacco (51 punti), seguiti al 2° posto da Daniele e Marco Fuselli (50 punti), al 3° posto Martina Fontana e Sara Caruso (28 punti), al 4° posto Stefano Petroni e Marta Diotallevi (27 punti), al 5° posto Roberto Chiodi e Lorenzo Gennari (25 punti).

La Top 5 provvisoria del Trofeo nazionale Green Hill Climb (prossima tappa a Sondrio il 2° ottobre) vede in testa alla classifica Francesco Giammarino (265,5 punti), al 2° posto Nicola Ventura (252,5 punti), al 3° posto Alessandro Giuseppe Boschiroli (205,5 punti), al 4° posto Gabriele Bandini May (120 punti) e al 5° posto Vincenzo Di Bella (70 punti).

 

 

La premiazione finale dei vincitori delle diverse categorie nelle due giornate si è svolta in presenza del Presidente di AC Como Enrico Gelpi, del Sindaco di Schignano Ferruccio Rigola, dell’Assessore Alberto Bevilacqua, del membro della Commissione Energie Alternative di ACI Sport Riccardo Redaelli e del Direttore Commerciale di Autovittani Fernando Perfetto.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.