Intesa Sanpaolo per un mondo più green

Intesa Sanpaolo per un mondo più green

Il nostro pianeta è a rischio: le emissioni di COprodotte dalle attività umane stanno mettendo a dura prova la salute dell’ambiente. È importante, ora più che mai, riuscire a sensibilizzare l’opinione pubblica verso la tematica.

Per affrontare questa minaccia, soprattutto negli ultimi anni, molte aziende hanno preso posizione a favore dell’ambiente, al fine di garantirne l’incolumità.

Tra queste realtà, spicca sicuramente Intesa Sanpaolo, una delle banche più sostenibili al mondo, che ha deciso di compensare parte delle emissioni di CO2, aderendo all’iniziativa “Secondo Lotto Spina Verde – 120 alberi” di ViviEco, progetto ecosostenibile voluto dall’agenzia di comunicazione Tea Web di Como.

Lo scopo di ViviEco è quello di coinvolgere le aziende operanti nei più disparati settori nell’attività di piantumazione e riforestazione di alcuni territori comaschi, principalmente del Parco Regionale della Spina Verde, area naturale protetta che si estende sulla fascia collinare di Como.

L’impegno di Intesa Sanpaolo nel progetto

Il progetto ecosostenibile vede coinvolta Intesa Sanpaolo che, al raggiungimento di 12.280 contratti sottoscritti con la propria clientela, darà l’incarico a ViviEco di piantumare ben 40 alberi nei territori identificati dall’ente.

Durante la giornata dedicata alla piantumazione, saranno presenti gli esponenti di Intesa Sanpaolo che, al termine dell’evento, riceveranno un attestato come riconoscimento dell’impegno raggiunto.

Il lotto piantato sul terreno dei nuovi futuri alberi sarà facilmente riconoscibile ed identificato grazie ad un cartello riportante il logo della banca.

Il pianeta sarà sicuramente grato alla realtà bancaria perché, grazie alla sua partecipazione al presente progetto, verranno compensati ben 3.757,68 kg di CO2.

Non esiste un Pianeta B e sono proprio i piccoli gesti che possono aiutare a salvaguardare il nostro: Intesa Sanpaolo è un esempio da seguire.

Leave a Reply

Your email address will not be published.